Parentesi Aperta

18,00

Una storia d’amore senza lustrini, ma più vera e che arriva alla pancia.

 

 

Categoria:

Descrizione

Che forma ha la vita? Per Giordano è una piramide da scalare un passo dopo l’altro, facendo attenzione a non inciampare e a non saltare alcun gradino.

È un matematico e riconosce nella razionalità l’alleata perfetta per raggiungere traguardi minimizzando imprevisti ed errori. Ma anche per proteggere la sua sensibilità dal mondo esterno.

Tutta la sua esistenza è ponderata da calcoli e ragionamenti logici. Dopotutto anche il destino è governato da una qualche equazione matematica.

Sembra andare tutto per il verso giusto. A trent’anni si guarda indietro soddisfatto: si è laureato, ha una famiglia e degli amici che lo sostengono ad ogni tappa e ha lei, Benedetta, il suo angelo, la fidanzata dai tempi del liceo che sta per diventare sua moglie.

È quando tutto sembra così incredibilmente perfetto che subentra la variabile che non aveva previsto.

Ester. E nulla sarà più lo stesso.

Giordano sa bene che lanciarsi in quella storia gli porterà solo guai, ma non riesce a bloccare quel desiderio irrefrenabile che lo conduce verso un altro se stesso. Vuole vedere dove quella nuova linfa che sente scorrere nelle vene lo condurrà. Si lascerà andare ignorando i sensi di colpa, anche se sa che non potrà essere di più di un’aperta e chiusa parentesi.

Giordano imparerà che non è sempre facile fare la scelta giusta, che l’amore è la variabile più imprevedibile della vita e che mettere d’accordo la testa, il cuore e la pancia è dannatamente difficile. Perderà allora quel controllo che ha contraddistinto tutta la sua esistenza, iniziando la sua personale partita con il destino. Come giocherà le sue carte?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Parentesi Aperta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.